Strumenti di installazione di sistema

From Gentoo Wiki
Jump to: navigation, search
This page is a translated version of the page Handbook:AMD64/Installation/Tools and the translation is 100% complete.

Other languages:
Deutsch • ‎English • ‎español • ‎français • ‎italiano • ‎polski • ‎português do Brasil • ‎čeština • ‎русский • ‎українська • ‎中文(中国大陆)‎ • ‎日本語 • ‎한국어
Manuale AMD64
Installazione
Riguardo l'installazione
Il mezzo d'installazione
Configurare la rete
Preparare i dischi
Installare lo stage3
Installare il sistema base
Configurare il kernel
Configurare il sistema
Strumenti di sistema
Configurare l'avviatore
Ultimare l'installazione
Lavorare con Gentoo
Introduzione a Portage
Opzioni USE
Funzionalità di Portage
Sistema script di init
Variabili d'ambiente
Lavorare con Portage
File e cartelle
Variabili
Mixare i rami del software
Strumenti aggiuntivi
Repositorio pacchetti personalizzato
Funzionalità avanzate
Configurare la rete
Come iniziare
Configurazione avanzata
Networking modulare
Wireless
Aggiungere funzionalità
Gestione dinamica


Registratore di sistema

Alcuni strumenti risultano assenti sull'archivio stage3, dato che numerosi pacchetti forniscono le stesse funzionalità. Spetta all'utente scegliere quali installare.

Il primo strumento su cui decidere fornisce facilitazioni sulla registrazione degli eventi di sistema (log). Unix e Linux hanno un'eccellente storia sulle loro capacità di annotazione degli eventi - se necessario, qualsiasi cosa succede al sistema può essere registrato nei file di log. Questo avviene tramite un registratore di sistema (logger).

Gentoo offre numerose utilità di registrazione di sistema. Alcune di queste includono:

  • app-admin/sysklogd - Offre l'insieme tradizionale dei servizi di log di sistema. La configurazione predefinita per il log funziona bene così com'è, ciò rende il pacchetto una buona opzione per i principianti.
  • app-admin/syslog-ng - Un sistema avanzato di log. Richiede una configurazione aggiuntiva per qualsiasi cosa che va oltre la registrazione su un unico grande file. Gli utenti più esperti possono scegliere questo pacchetto per il suo potenziale di registrazione; si presti attenzione alla configurazione aggiuntiva, la quale è necessaria per qualsiasi tipo di registrazione intelligente.
  • app-admin/metalog - Un registratore di sistema ampiamente configurabile.

Altri ancora sono disponibili attraverso Portage - il numero di pacchetti disponibili aumenta giorno per giorno.

Tip
Se si intende usare sysklogd o syslog-ng, è raccomandato installare e configurare logrotate in seguito, poiché questi registratori (logger) di sistema non forniscono alcun meccanismo di rotazione per i file di registro (log).
Tip
systemd provides its own logging facility called the "journal". Installing a separate syslog provider is optional on systems running systemd, and may require additional configuration to have the syslog daemon read messages from the journal.

Per installare il registratore di sistema scelto, emergerlo (emerge) e farlo aggiungere al livello di esecuzione (runlevel) predefinito usando rc-update. Il seguente esempio installa app-admin/sysklogd:

root #emerge --ask app-admin/sysklogd
root #rc-update add sysklogd default

Opzionale: Servizio cron

Il prossimo è il servizio o demone cron. Sebbene sia opzionale e non richiesto su tutti i sistemi, è saggio averne uno.

Un servizio cron esegue comandi programmati. È molto comodo in caso di comandi da eseguire regolarmente (per esempio, ogni giorno, ogni settimana, od ogni mese).

Gentoo offre numerosi possibili servizi cron, tra cui sys-process/bcron, sys-process/dcron, sys-process/fcron, e sys-process/cronie. Installare uno di questi è simile all'installazione di un registratore di sistema. Il seguente esempio usa sys-process/cronie:

root #emerge --ask sys-process/cronie
root #rc-update add cronie default

Se vengono usati dcron o fcron, un comando di inizializzazione aggiuntivo deve essere eseguito:

root #crontab /etc/crontab

Opzionale: Indicizzazione dei file

Allo scopo di indicizzae il filesystem per avere capacità di localizzazione dei file più veloci, installare sys-apps/mlocate.

root #emerge --ask sys-apps/mlocate

Opzionale: Accesso remoto

Per avere la possibilità di accedere al sistema da remoto dopo l'installazione, aggiungere lo script di init sshd al livello di esecuzione (runlevel) predefinito:

root #rc-update add sshd default

Se è richiesto un accesso da console seriale (che è possibile in caso di server remoti), decommentare la sezione console seriale su /etc/inittab:

root #nano -w /etc/inittab
# SERIAL CONSOLES
s0:12345:respawn:/sbin/agetty 9600 ttyS0 vt100
s1:12345:respawn:/sbin/agetty 9600 ttyS1 vt100

Strumenti per i file system

In base al file system usato, è necessario installare le utilità per file system richieste (per controllare l'integrità dei file system, creare file system aggiuntivi, ecc.). Si noti che gli strumenti per gestire i file system ext2, ext3 o ext4 (sys-fs/e2fsprogs) sono già installati come parte del @system set.

La seguente tabella elenca gli strumenti da installare in relazione al file system usato:

Filesystem Package
Ext2, 3, e 4 sys-fs/e2fsprogs
XFS sys-fs/xfsprogs
ReiserFS sys-fs/reiserfsprogs
JFS sys-fs/jfsutils
VFAT (FAT32, ...) sys-fs/dosfstools
Btrfs sys-fs/btrfs-progs
Tip
Per maggiori informazioni sui file system in Gentoo vedere l'articolo sui file system.

Strumenti per il lavoro di rete

Se non c'è alcuna necessità di strumenti aggiuntivi per il lavoro di rete, continuare direttamente con la sezione Configurare un bootloader.

Installare un client DHCP

Importante
Sebbene opzionale, la maggior parte degli utenti si serve di un client DHCP per connettersi al server DHCP della propria rete. Si colga ora l'occasione di installare un client DHCP. Se questo passo viene dimenticato, il sistema potrebbe non essere in grado di accedere alla rete rendendo così impossibile scaricare un client DHCP più avanti.

Affinché il sistema ottenga automaticamente un indirizzo IP per una o più interfacce di rete usando gli script netifrc, è necessario installare un client DHCP. Raccomandiamo l'uso di net-misc/dhcpcd sebbene molti altri client DHCP siano disponibili sul deposito (repository) di Gentoo:

root #emerge --ask net-misc/dhcpcd

Maggiori informazioni su dhcpcd possono essere trovate nell'articolo dhcpcd.

Opzionale: Installare un client PPPoE

Se PPP è utilizzato per connettersi ad Internet, installare il pacchetto net-dialup/ppp:

root #emerge --ask net-dialup/ppp

Optional: Install wireless networking tools

If the system will be connecting to wireless networks, install the net-wireless/iw package for Open or WEP networks and/or the net-wireless/wpa_supplicant package for WPA or WPA2 networks. iw is also a useful basic diagnostic tool for scanning wireless networks.

root #emerge --ask net-wireless/iw net-wireless/wpa_supplicant

Ora si prosegua con Configurare il bootloader.