F2FS

From Gentoo Wiki
Jump to:navigation Jump to:search
This page is a translated version of the page F2FS and the translation is 100% complete.
Other languages:
English • ‎italiano • ‎中文(中国大陆)‎ • ‎日本語

F2FS (Flash-Friendly File System) è un filesystem progettato per dispositivi basati su flash NAND. È disponibile in Linux kernels 3.8.x e versioni successive. Questo filesystem è una buona scelta quando si installa Gentoo su un eMMC, SSD, NVMe, SDCard, o su un dispositivo USB basato su flash.

Installazione

Kernel

Quando si abilita il supporto al filesystem nel kernel Linux, è consigliabile abilitare almeno le prime quattro opzioni per supportare gli attributi estesi del filesystem:

  • CONFIG_F2FS_FS
  • F2FS_FS_XATTR
  • CONFIG_F2FS_FS_POSIX_ACL
  • CONFIG_F2FS_FS_SECURITY

La quinta opzione nell'elenco abiliterà il controllo della coerenza del filesystem di F2FS. Il controllo avverrà durante il runtime e ridurrà le prestazioni del filesystem. Questa opzione offre un vantaggio quando la coerenza è più importante della velocità.

La sesta e ultima opzione è la crittografia. Se la crittografia è nel caso d'uso, anche questa opzione dovrebbe essere abilitata. Non fa male abilitare questa opzione anche se la crittografia non verrà utilizzata immediatamente.

KERNEL Abilitazione delle opzioni di base del filesystem f2fs
File systems  --->
   <*> F2FS filesystem support
   [ ]   F2FS Status Information
   [*]   F2FS extended attributes
   [*]     F2FS Access Control Lists
   [*]     F2FS Security Labels
   [ ]   F2FS consistency checking feature
   [ ]   F2FS Encryption
   [ ]   F2FS fault injection facility

Emerge

Installa gli strumenti dello spazio utente per il filesystem F2FS:

root #emerge --ask sys-fs/f2fs-tools

Utilizzo

Creazione

Dopo aver installato gli strumenti dello spazio utente, creare un filesystem eseguendo il comando mkfs.f2fs seguito dal dispositivo e dal numero di partizione appropriato:

root #mkfs.f2fs /dev/sdd1

Controllo del filesystem

root #fsck.f2fs /dev/sdd1

Deframmentazione

root #defrag.f2fs

Risoluzione dei problemi

Quando si utilizza f2fs come rootfs fsck non riesce all'avvio. Le soluzioni stanno disabilitando fsck in /etc/fstab (impostando l'ultimo numero su 0) o abilitando il force-flag per fsck in /etc/conf.d/fsck. Vedi bug #671786.

Vedere anche

  • Ext4 — un open source filesystem e la versione più recente della serie estesa di filesystem.
  • Btrfs — un filesystem CoW (copy-on-write, copia-in-scrittura) adatto a Linux che mira ad implementare funzionalità avanzate, concentrandosi sulla tolleranza agli errori, la riparazione e la facilità di amministrazione.
  • SquashFS — an open source, read only, extremely compressible filesystem.

Risorse esterne